A+ A A-

BEATS! testi e volti della Beat generation

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale

Ginsberg colour Lortica sarticolo

I Beats sono stati i miei fratelli e sorelle maggiori in quei momenti bui in cui cercavo una Visione, ed è proprio in nome di tale Visione che più di un movimento generazionale, il Beat è da considerarsi un sommovimento dello spirito e in quanto tale non precisamente circoscrivibile ad un dato momento storico e culturale. Piuttosto, in un dato momento storico e culturale, alcune persone hanno riconosciuto come significativo tale intrinseco sommovimento e gli hanno assegnato valore scrivendone e cantandone.

 

 

Leggi tutto...

Il cuore della poesia

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Ali

Dopo il crisantemo
oltre la rapa lunga
nulla

Matsuo Bashō



Se per poesia (dal greco pόiēsis: produzione) si intende l'esigenza di esprimere uno stato dell'anima e della carne, suscitabile ed evocabile per tramite della parola, allora scrivo poesie da quando avevo otto anni, come promemoria, per non dimenticare. Con l'analisi maturata nel tempo mi rivedo assorto nella penombra della mia cameretta dove timorosamente, in qualche antro nascosto, riponevo in custodia il cuore del mio sentire.

Leggi tutto...

Haiku tra tradizione ed originarietà

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Magritte sassoVorrei qui tentare di dare il mio contributo alla poetica dell’haiku delineando quelli che per me sono i punti fondamentali per un contemporaneo haijin1 occidentale.

L’haiku - 俳句, forma poetica sviluppatasi in Giappone nel corso il XVII secolo, affonda le sue radici nel contesto socio politico del suo tempo trovando grande sviluppo e diffusione nel periodo Edo (1603-1868), a partire dalla famosa battaglia di Sekigahara (1600) vinta dal clan Tokugawa a sfavore del clan Toyotomi. Fu la stessa battaglia a cui prese parte, perdendo, uno dei massimi samurai del Giappone, Myamoto no Musashi (1584-1645).

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS